Ringiovanimento pelle con PRP

E’ questa una metodica che ci permette di fare una vera e propria “Terapia biologica” con lo scopo di migliorare le condizioni vitali della nostra pelle. Il ringiovanimento della pelle tramite fattori di crescita piastrinici (PRP) equivale a una vera e propria “cura ristrutturante” della pelle. La tecnica è semplice. Si effettua un prelievo di circa 20 ml di sangue e lo si fa centrifugare per separare i globuli rossi e bianchi dalla parte liquida (plasma) dove si trovano le piastrine. Si preleva questa componente liquida , e si aggiunge una particolare soluzione di Calcio Gluconato che determina la rottura delle piastrine. In questo modo, si realizza la liberazione dei granuli in esse contenuti. Si procede quindi all’iniezione intradermica mediante un piccolissimo ago facendo tanti piccoli pomfi nella zona che si vuole trattare. I fattori di crescita contenuti nelle piastrine sono capaci di stimolare diversi meccanismi cellulari tra cui la proliferazione e la migrazione dei fibroblasti e la sintesi del collagene , richiamando o riattivando le cellule staminali presenti nella zona che stiamo trattando, migliorando lo stato della pelle.
L ‘efficacia è già stata documentata in congressi e attraverso prelievi bioptici . Quest’ultimi hanno dimostrato la presenza dopo il trattamento , di collagene giovane di nuova formazione. Possono essere trattate tutte le zone dove può essere necessario migliorare il trofismo cutaneo: viso, collo, decolleté, braccia,mani.


Come avviene la seduta di PRP

La seduta viene effettuata in ambulatorio , senza anestesia , tramite delle microiniezione con un ago sottilissimo. Il trattamento ha una durata di circa 60 minuti compreso il tempo di prelievo.


Cosa succede subito dopo l'infiltrazione di PRP ?

Quello che si osserva è del tutto sovrapponibile alle sequele della Biostimolazione classica. Rispetto a quest’ultima, si ha generalmente un edema (gonfiore) leggermente più evidente , ma che comunque si risolverà spontaneamente e completamente nell’arco di 24-48 ore. I risultati sono visibili dopo un paio di settimane dalle iniezioni. Grazie a questo processo è possibile ottenere una pelle più tonica, elastica, turgida,fresca e giovane.


Quali sono i possibili effetti collaterali ?

Trattandosi di materiale prelevato dall’organismo stesso, il rischio di reazioni allergiche è nullo. Come per qualsiasi altro trattamento iniettivo, possono formarsi piccoli ematomi ( di durata variabile) associati a un lieve gonfiore , che scompare nel giro di poche ore , dovuto ai piccoli traumi determinati dalle punture.


Il PRP ha delle controindicazioni ?

Le controindicazioni classiche sono: la gravidanza, infezioni in corso nella zona da trattare ,piastrinopenia o altra patologia della coagulazione , anemia o altra malattia ematologica.


Vantaggi

  • Rinforza la texture della pelle, attivando le cellule staminali cutanee in maniera del tutto naturale.
  • Metodica veloce , non invasiva e priva di effetti collaterali.
  • Metodica ripetibile nel tempo.

Richiedi un appuntamento

Mettiti subito in contatto con la nostra segreteria per maggiori informazioni o per un appuntamento !