Laser Starlux 1540 Palomar

Il Laser Starlux 1540 Palomar è un laser frazionato non ablativo. Costituisce un'innovazione rivoluzionaria nel mondo della Dermatologia e della Medicina Estetica,in quanto ci permette di operare un skin- resurfacing non ablativo in maniera inimitabile con alta strumentazione. La sorgente laser è un erbium glass che emette un raggio di 1540 nm di lunghezza d'onda. Il laser rilascia la sua energia creando un insieme di micro raggi laser che formano una stretta griglia di micro-colonne di fotocoagulazione che penetrano attraverso l'epidermide fino al derma risparmiando le aree di tessuto circostanti. I fasci penetrano fino oltre 1 millimetro ed il tessuto fotocoagulato guarisce determinando una "contrazione" del derma che si ritira stimolando i processi di formazione di nuovo collagene. L'effetto che si ottiene è quello di correggere le irregolarità cutanee e di sostitutire il vecchio tessuto danneggiato con del tessuto nuovo. Tutto ciò avviene in modo assolautamente naturale ed indolore, preservando lo strato corneo dell'epidermide. Questo straordinario laser attiva e preserva la capacità di autorigenerarsi della pelle. È perciò l’ideale per pelli che presentano vari segni di invecchiamento (secchezza, perdita di elasticità), che appaiono stanche o con macchie di pigmentazione. Il risultato è un’epidermide più tonica, luminosa, intensamente idratata ed elastica.

Il laser Starlux viene utilizzato per trattare le rughe presenti in diverse zone del corpo. L’efficacia maggiore riguarda l’area del contorno occhi, le labbra, le rughe del collo e il decolleté. Ottiene ottimi risultati anche sugli gli esiti cicatriziali da acne, sui melasmi, sulla riduzione dei pori dilatati e sul miglioramento della texture cutanea. Inoltre permette di trattare in maniera ottimale e definitiva anche le smagliature.


Viene utilizzato per le seguenti indicazioni:

  • Skin -resurfacing di viso, collo, decolletè e mani
  • Melasma
  • Lentigo (macchie senili)
  • Lentigo solari (macchie solari)
  • Cicatrici da acne
  • Cicatrici atrofiche
  • Cicatrici traumatiche
  • Smagliature

QUALI SONO I PROTOCOLLI DI TRATTAMENTO ?

A seconda della problematica verrà stabilito un programma personalizzato che in genere richiede più sedute di terapia intervallate l'una dall'altra da una pausa di 3-4 settimane. La maggior parte dei pazienti nota il miglioramento nella trama della pelle già dopo pochi giorni. I risultati sono immediati , graduali e progressivi, proseguono per alcuni mesi dopo la seduta.


E' DOLOROSO?

Mediante il trattamento con Fractional Lux 1540 si sviluppa nella pelle un calore localizzato. La stazione Palomar, elimina il calore mediante un sistema automatico attivo di raffreddamento. Allo stesso tempo il raffreddamento allevia il dolore.Pertanto ci si può sottoporre al trattamento in assoluta tranquillità, la percezione è di un pizzicore ripetuto, se il fastidio non è tollerato, è possibile utilizzare un anestetico topico 30 minuti prima della seduta.


QUALI SONO GLI EFFETTI COLLATERALI?

Dopo il trattamento si potrà avvertire gonfiore e rossore, simile ad una leggera scottatura che potrà durare alcuni giorni. Non vi è alcun rischio di infezione, tanto da permettere al paziente di riprendere la sua vita sociale immediatamente dopo il trattamento. Si potrà in alcuni casi avere una leggera esfoliazione della pelle per alcuni giorni. I rischi e disagi che possono manifestarsi con questo trattamento laser includono iseguenti fenomeni: - DOLORE - Alcune persone possono sentire un dolore simile ad un pizzicotto della pella. - ROSSORE – Il trattamento laser provocherà rossore dell'area trattata. Il rossore regredisce in un periodo variabile da 2 giorni ad un massimo di 1 settimana. - GONFIORE – Il trattamento laser provocherà gonfiore che normalmente passerà in un periodo variabileda 2 giorni ad un massimo di 1 settimana. - CAMBIAMENTO DELLA PIGMENTAZIONE – Anche se molto raramente, l'area trattata potrà guarire con iperpigmentazione (colorito più scuro della pelle) specialmente dopo l'esposizione al sole. E' obbligatoria pertanto protezione solare per 4 settimane dopo il trattamento da applicare più volte al dì. Questa iperpigmentazione scomparirà spontaneamente.


COSA FARE DOPO IL TRATTAMENTO?

E’ necessario evitare l’esposizione solare nei 30 giorni successivi alla seduta di laserterapia. Nei 10 giorni successivi al trattamento si consiglia di applicare topici emollienti più volte al giorno e, per qualche mese, di utilizzare creme schermanti solari nel caso sia interessata una zona fotoesposta. E' opportuno evitare cosmetici e detergenti potenzialmente fotosensibilizzanti ed altri trattamenti (creme depilatorie, cerette,..) in concomitantza con il trattamento.

Richiedi un appuntamento

Mettiti subito in contatto con la nostra segreteria per maggiori informazioni o per un appuntamento !